News dal mondo
del restauro dei mobili antichi


 

Corso di restauro a Genova: un’esperienza aperta a tutti

Corso di restauro a Genova: un’esperienza aperta a tutti

Quando restaurare è prima di tutto una passione

Corso di restauro: attivato e, purtroppo, già concluso! Nella mia bottega di restauro a Genova non mi dedico solo a dare nuova vita a mobili antichi, ma trascorro le mie giornate con coloro che vogliono apprendere e affinare questa nobile arte. Un corso di restauro è sempre un ottimo momento per conoscere nuove persone e condividere con loro le proprie giornate.

Nel corso degli anni, numerosi sono stati i ragazzi che ho avuto il piacere di ospitare nel mio laboratorio di restauro a Genova: insieme ci siamo divertiti e siamo cresciuti a livello personale e professionale...

Continua a leggere

Stili mobili antichi: come riconoscere quelli più diffusi

Stili mobili antichi: come riconoscere quelli più diffusi

Saper distinguere i diversi stili dei mobili non è sempre semplice

Quando si ama il proprio lavoro è facile definirlo come il più bello del mondo: questo è il mio caso. Nella mia bottega di restauro a Genova si possono osservare molti stili di mobili antichi, tutti pieni di storia.

Un mobile non è solo un pezzo di storia ma, grazie al suo stile unico e inconfondibile, può risultare molto facile collocarlo in una ben precisa epoca storica. Proprio come adesso, anche secoli or sono c’erano le mode e gli stili: modelli tra loro assai simili erano presenti soprattutto nelle case dei più facoltosi e raccontavano una storia fatta di ricchezza, lusso e lustro...

Continua a leggere

Restauro mobili antichi a Genova: come svecchiare una sedia a dondolo

Cosa c’è di più rilassante di una sedia a dondolo?

Il restauro mobili antichi è un’arte che ci consente di godere delle semplici gioie della vita immersi nelle comodità moderne. Un esempio lampante è la sedia a dondolo.

Tutti hanno avuto la fortuna di potersi rilassare, almeno una volta nella vita, su una sedia a dondolo. Quel dolce movimento fa dimenticare tutti gli affanni e i problemi.

Nelle case antiche c’era sempre un dondolo e i film della cara vecchia Hollywood hanno convinto intere generazioni che nulla è meglio di un’antica fo sulla veranda di casa propria. Tralasciando quanto Hollywood ci spinge a credere, è comunque un fatto che oggi sempre più persone stiano riscoprendo questo manufatto dall’affascinante storia...

Continua a leggere

Calcio-balilla da tavolo restaurato e si torna bambini

La convocazione: ridare nuova vita a un calcio-balilla da tavolo

Calcio-balilla o biliardino vintage. Poco importa come lo chiamate: l’unica certezza è che questo gioco ha segnato l’infanzia e la gioventù di intere generazioni. Non importa se siete appena ventenni o dei maturi cinquantenni: se un amico vi lancia una sfida a calcio-balilla non solo accettate con gioia, ma tornate immediatamente bambini.

Ecco perché quando una mia carissima amica è venuta nella mia bottega di restauro a Genova con un calcio-balilla da tavolo vintage chiedendomi di sistemarlo, non ho potuto far altro che accettare con estremo piacere. Dopo tanti restauri di alto antiquariato è un piacere dedicare del tempo a un gioco da tutti considerato un evergreen. Ammetto che quando l’ho preso in mano mi sono emozionato ripensando a tutti i tornei...

Continua a leggere

Storia delle porte dorate nella Galleria di Palazzo Carrega - Parte 2

Storia delle porte dorate nella Galleria di Palazzo Carrega - Parte 2

La bellezza delle porte dorate nella Galleria a Genova

parte 2

Nella prima parte della storia delle porte della Galleria Dorata a Genova ho ripercorso numerose fasi e tappe a partire dalla loro origine fino agli sviluppi più recenti. Nel corso degli anni, infatti, molte cose sono cambiate, e la maggior parte delle porte presenti un tempo, tra acquisti per collezioni privati ed esposizioni in musei, tra cui il Metropolitan Museum di New York, non sono più nella Galleria di Genova.

Destino simile hanno avuto anche le console dorate collocate sui lati minori della galleria: vendute e dopo vari passaggi esposte presso lo stabilimento del Toledo...

Continua a leggere

Storia delle porte dorate nella Galleria di Palazzo Carrega

Storia delle porte dorate nella Galleria di Palazzo Carrega

Il capolavoro delle porte dorate nella Galleria a Genova

parte 1

Le porte dorate della Galleria Dorata di Palazzo Carrega Cataldi a Genova sono indubbiamente un capolavoro di tecnica e bellezza. Si tratta di quattro doppie porte specchiate collocate sui lati corti della Galleria. Per meglio illustrarle si può parlare di “capolavoro nel capolavoro”.

Esse si trovano nella splendida Galleria dorata del Palazzo di Tobia Pallavicino (poi ribattezzato Carrega Cataldi) in via Garibaldi 4 a Genova. Tale Galleria rappresenta un punto di eccellenza del Barocco genovese: chi vi entra non può non rimanere colpito dalla magnificenza degli intagli e degli stucchi che qui dimorano. L'impatto visivo del rivestimento in oro...

Continua a leggere

La lucidatura a gommalacca sui mobili antichi in legno

I vantaggi della lucidatura a gommalacca sui mobili antichi

Ma la famosa gommalacca, esattamente, cos'è?

La gommalacca è la secrezione di un insetto, la hemiptera femmina, insetto che si trova in India e Thailandia: questa cocciniglia deposita il composto sui rami degli alberi e da qui viene raccolto. Una volta raffinato si presenta sotto forme di scaglie solubili in alcool. Questa resina naturale – chimicamente è un idrocarburo – è stata utilizzata sin dal XVII secolo in Europa per la lucidatura dei mobili e degli strumenti musicali.

La lucidatura a gommalacca sui mobili antichi viene realizzata mediante un tampone, ed è un'operazione estremamente lunga e delicata, che deve ssere effettuata d aun restauratore professionista. Il risultato tuttavia è davvero unico per bellezza e non può essere assolutamente paragonato a qualsiasi tipo di verniciatura realizzata con vernici sintetiche...

Continua a leggere

La prestigiosa ebanisteria genovese del Settecento

L'insuperabile ebanisteria genovese del Settecento

I due stili che hanno definito l'ebanisteria settecentesca a Genova: Barocchetto e Neoclassico

I due stili dell'ebanisteria del Settecento a Genova sono il Barocchetto e il Neoclassico, che coincidono con il regno di Luigi XV e Luigi XVI.

In quel periodo a Genova le famiglie patrizie erano sempre più ricche grazie al commercio e alla finanza e si potevano così permettere arredi di lusso. Soprattutto la ristrutturazione di diversi palazzi della nobiltà genovese dà nuovo impulso all'arte dell'ebanisteria e alla decorazione. I viaggiatori illustri di passaggio a Genova testimoniavano l’importanza degli arredi da parata di questi palazzi che, tuttavia, i proprietari conservavano per le grandi occasioni, preferendo vivere in abitazioni modeste. Gli ebanisti erano...

Continua a leggere

Praticare e insegnare l'arte del restauro è terapeutico

Cosa davvero si impara e cosa si insegna in un corso di restauro?

Il tirocinio extracurricolare di Silvia è giunto al termine. Fra pochi giorni tornerà a casa sua e altri percorsi la attenderanno; è stata una bella esperienza per entrambi, spero che il bagaglio di nozioni, esperienze e problematiche che ha affrontato in questi tre mesi possa esserle di aiuto nel corso della vita, per lo meno nel metodo.

In questi giorni mi stavo domandando perché mi piaccia così tanto insegnare un lavoro che sta diventando sempre più di nicchia, con i miei corsi di restauro di mobili antichi a Genova, e quale soddisfazione trasmetta l'apprenderlo a chi si affianca a me per qualche tempo. Non saprei. :)

Devo ritornare indietro nel tempo di molti anni e ricordarmi di quando ero io lo studente e pensavo che il metodo di insegnamento...

Continua a leggere

Disinfestazione di mobili antichi dallo scleroderma domestico

Disinfestazione mobili antichi dallo scleroderma domestico

L'intervento del restauratore di mobili antichi sull'imprevista infestazione dei tarli del legno

Recentemente sono stato contattato da una coppia di collezionisti di mobili antichi i quali hanno lamentato la presenza dell'acaro scleroderma domestico presso la loro abitazione.

Solitamente la stagione dei tarli del legno, delle cui larve lo scleroderma di nutre, è compresa tra giugno e settembre, non di certo a fine marzo! Colpito dalla situazione e stranito dalla presenza di infestazioni in questo periodo, mi sono precipitato a controllare.

Purtroppo le circostanze mi hanno costretto a ricredermi: ai collezionisti di mobili antichi si sono uniti molti altri Clienti che in questi giorni mi hanno contattato lamentando la presenza di attività di insetti xilofagi, o tarli del legno, presso i loro arredi in legno...

Continua a leggere

Cosa posso fare per te

Servizi

Cosa ho fatto per i miei Clienti

Portfolio

Corsi amatoriali di restauro

Corsi

Servizi & Portfolio
Ti aspetto

Se passi dal centro storico di Genova,
vieni a trovarmi in questo scorcio di passato
dove il tempo scorre diversamente che altrove.

oppure

Contatti