News dal mondo
del restauro dei mobili antichi


 

Buone Feste 2018 da Luca Cimino restauro mobili legno Genova

Buone Feste da Luca Cimino, Restauro mobili antichi a Genova

Auguri di buone Feste dal restauratore di mobili antichi a Genova!

Il Natale è alle porte, permettetemi di fare un augurio davvero speciale per quella che è, più di tutte, la festa della famiglia.

Una sorta di deviazione professionale, come restauratore di mobili antichi a Genova, mi impone di rammentarvi di mettere il mollettone plastificato tra il piano del vostro splendido tavolo antico e la tovaglia, onde evitare brutte sorprese a Santo Stefano; e, bambini, ricordate allo zio di non appoggiare il bicchiere di liquore sull'antico comò della nonna, altrimenti si rovina la lucidatura del mobile antico!

E per piacere, non dondolate sulle sedie, non sono fatte per giocare!!!

Detto questo, divertitevi quanto volete e passate bei momenti con i vostri cari...

Continua a leggere

 Il fenomeno di ritiro del legno

Il ritiro del legno e il restauro di un comò antico a Genova

Il fenomeno di ritiro del legno: cos'è e come va trattato

Nella mia Bottega dei Miracoli, Restauro di Mobili in Legno a Genova, ho avuto spesso a che fare con il fenomeno di contrazione e apertura delle giunture, conosciuto più comunemente come ritiro del legno, che rientra nel più vasto genere di fenomeni di degrado del legno.

Avviene molto spesso che più tavole di legno giuntate insieme e facenti parte di un piano, o di un fianco di un cassettone, o di un tavolo, realizzino un “ritiro”, ovvero si contraggano.

A causa della perdita di acqua e dello stagionamento, la larghezza delle tavole si riduce e si crea una apertura delle giunture, una fessurazione. Il risultato...

Continua a leggere

La conservazione preventiva del manufatto: il mobile antico

La conservazione preventiva di mobili e cassettoni antichi

L'arte del restauro nella conservazione preventiva dei mobili antichi

Si potrebbe considerare il restauro di un manufatto antico come una somma di interventi tecnici di recupero tardivi e non definitivi. Il carattere della tardività implica un giudizio relativo agli esiti della conservazione del manufatto antico nel corso del tempo, se per corretta conservazione intendiamo quella schiera di interventi blandi e preventivi che, succedutisi nel tempo, avrebbero evitato la "crisi" della conservazione e quindi la necessità del restauro.


Ma questi sono solo concetti che necessitano di trovare una rispondenza nella realtà dei nostri tempi. Non possiamo esimerci da almeno una considerazione di ordine pratico, ovvero: quanto sarebbe preferibile un'attività di conservazione preventiva dei mobili antichi, la quale consenta di evitare il restauro con le conseguenze a volte irreversibili che può comportare?

Ritorneremo su questa domanda più avanti, nella valutazione di quanto sia impegnativo un intervento preventivo ad un mobile antico e di quali risultati fornisca un intervento di restauro.
..

Continua a leggere

La Bottega dei Miracoli finalista del Contest Miglior sito d'Italia!

La Bottega dei Miracoli finalista come Miglior Sito d'Italia

La nostra Web Agency ci ha portati tra i primi 10!

Che le ragazze di Made In Magic (Web Agency a Milano) fossero in gamba lo sapevo già, è il motivo per cui ho scelto MiM per progettare e sviluppare il mio sito Web. Ma non mi aspettavo certo che il mio nuovo sito Internet andasse a finire addirittura tra i 10 finalisti del contest "Miglior Sito Joomla d'Italia". Insomma, il mio sito Web realizzato in Joomla potrebbe essere proclamato il migliore di Italia!

Questo importante contest ha ricevuto candidature da tutta Italia, relative ai più svariati siti Web e tra questi c'era anche il mio: Erica mi aveva detto che lo avrebbe candidato. 

Continua a leggere

6 consigli per conservare al meglio i mobili antichi

6 consigli per conservare al meglio i mobili antichi

La to-do-list dei mobili antichi

Questo argomento interessa moltissimi miei clienti e appassionati di antiquariato, o semplicemente chi si trova a possedere un mobile antico senza avere quelle competenze di base che consentano, appunto, di conservarlo nel modo giusto.

Diciamo subito che la lista delle cose da non fare è molto più lunga di quella delle cose da fare (le cose da non fare sono raccontate in questo articolo del mio blog: Come conservare al meglio un mobile antico dopo il restauro). Infatti i danni maggiori che vengono arrecati ai mobili antichi derivano spesso proprio dalla volontà di generare in loro un miglioramento...

Continua a leggere

Esempio di restauro di comodino barocchetto genovese

Esempio di restauro di comodino barocchetto genovese

Sempre i soliti errori!

Quello evidenziato nella foto è il piano di uno splendido comodino “quadrifoglio” di stile Barocchetto Genovese, che ho avuto la fortuna di restaurare professionalmente. Gli era successo un po' di tutto.

Alcool

Ora, uno degli errori più frequenti nel nostro rapporto con i nostri mobili antichi consiste nell’ignorare o nel dimenticare che le loro superfici sono lucidate con una vernice molto delicata, la gommalacca. Per cui, se vi appoggeremo un bicchiere contenente un alcolico, basteranno poche gocce a generare un alone circolare, traccia della bruciatura della vernice...

Continua a leggere

La lucidatura dei mobili antichi: cosa controllare

La lucidatura dei mobili antichi: cosa controllare

Mai, mai, mai olii e cere scelti a caso!

Nella conservazione quotidiana dei mobili antichi, spesso chi li possiede tende a ingrassarli con olii o cere. Anzitutto vorrei fare presente che questa prassi, che è eccellente per i mobili rustici, tuttavia è erronea, inutile, e spesso anche controproducente per i mobili antichi lucidati a tampone (ne ho parlato diffusamente alla pagina sulla lucidatura)...

Continua a leggere

Classico restauro di un cassettone antico

Cronaca del classico restauro di un cassettone antico

Le guide dei cassetti, per cominciare bene la giornata!

In questo lavoro incontriamo tutti i più frequenti danni che il cassettone antico generalmente presenta dopo anni di duro lavoro.

Anzitutto le guide dei cassetti sono consumate, per cui occorre ricostruire in modo regolare questo profilo del fianco: sono molto consumate anche le guide interne al comò, quindi vanno riparate anch’esse. Questi benedetti cassetti devono scivolare come una piuma quando li apriamo la mattina appena svegli, se no ci rovinano la giornata...

Continua a leggere

Come conservare al meglio un mobile antico dopo il restauro

Come conservare al meglio un mobile antico dopo il restauro

Esempio di conservazione di un canterano lombardo Luigi XIV

Quanto conta la conservazione successiva al restauro! In foto si può apprezzare un canterano lombardo Luigi XIV con dorature e modanature ebanizzate, lastronatura in radica di noce: davvero un mobile antico stupendo; ho avuto il piacere di restaurarlo 15 anni fa, mettendo in opera una tecnica mista, essendo presente oro zecchino e tempera nera.

Ritornando a casa del Cliente dopo tanti anni, non ho potuto fare a meno di complimentarmi per l’eccellente stato di conservazione: in questo caso il proprietario realizza una vera e propria collaborazione con il restauratore. La conservazione consiste principalmente...

Continua a leggere

Cosa posso fare per te

Servizi

Scopri

Cosa ho fatto per i miei Clienti

Portfolio

Scopri

Corsi amatoriali di restauro

Corsi

Scopri

Servizi & Portfolio
Ti aspetto

Se passi dal centro storico di Genova,
vieni a trovarmi in questo scorcio di passato
dove il tempo scorre diversamente che altrove.

oppure

Contatti